La ricompensa è il tempo per riceverla. Viaggio in MONDI PARALLELI


La scrittura è un atto di coraggio, un modo per guardarsi dentro e comprendere chi sei davvero. La lettura è anch’esso un atto di coraggio, un modo per osservarsi e illuminarsi. Attraverso le parole dello scrittore il lettore scopre parti di sé nascoste e, se le aveva già scoperte, impara a manifestarle nel migliore dei modi.
 
Scrivere con un adolescente è un’esperienza forgiante, trasformante. L’autenticità emotiva, che mostra senza filtri, insegna l’attesa.
Anche quando senti che l’ispirazione è arrivata, se lui non la percepisce bisogna fermarsi per poi accorgerti che ciò che ti era arrivato sarebbe stato del tutto incompleto se non avessi avuto la saggezza di dire alla tua stessa ispirazione: “aspetta”. 
 
MONDI PARALLELI è un viaggio di Luce.
Adatto per i piccoli e consigliato per i grandi, apre a interessanti riflessioni. Questo è il mio auspicio.
 
Continua dunque il viaggio in MONDI PARALLELI.
Mi affido al “caso”. Chi mi conosce sa che non ci credo e che quando uso questa espressione sono molto ironica.
La ricerca interiore va dove ha bisogno.
 
Oggi sceglie paina 49:
 
LA RICOMPENSA È IL TEMPO PER RICEVERLA: PERCHÈ NON È SEMPRE NECESSARIO RICEVERLA SUBITO
Cosa succede quando non si ottiene la ricompensa per gli sforzi profusi? Subentrano la delusione e la frustrazione. Ed esse sono legate ai tempi che ci si concede. La convinzione che debba arrivare subito e l’abitudine di riceverla nell’immediato possono essere deleteri per la crescita. Arriva quando è più appropriato. Se fosse arrivata immediatamente, Alex non avrebbe potuto integrare l’apprendimento. La storia lo ferma perché quando si vive un’esperienza intensa è necessario non impegnarsi subito in altro e, infatti, il ragazzo si siede. Nel “si siede” l’indicazione da seguire: “sottoporsi intensivamente a troppi stimoli, significa perderne il senso”.
Ancora una volta la sua voce lo guida: “Bravo Alex hai passato la prima prova. Te ne mancano sei. Ora vai e continua così, ci sentiremo presto”.
 
La scrittura di questo testo è stata una delle migliori esperienze fatte fino a questo momento. Giuseppe ha saputo insegnare tanto con la sua autenticità e mi ha dato tantissime opportunità per poter narrare la bellezza di crescere e scoprire ciò che conta davverso per ognuno di noi.
 
Per chi desidera acquistare una copia, scrivetemi in privato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *